proattivo-reattivo-soluzione-peter-tomasi

La soluzione per più calma e stabilità

Un vecchio detto dice che se cerchi la soluzione ad un problema facendo sempre le stesse azioni, non cambierà mai nulla.

Benvenuto caro lettore e cara lettrice, sono passati quasi tre anni ormai, da quel fatidico giorno nero quando il mio matrimonio è fallito.

Tre anni in cui ho vissuto tantissimi alti, e tantissimi bassi, ma ci sono riuscito: non nutro più odio o rancore verso la mia ex-moglie che mi ha lasciato, anzi.

Oggi le sono grato, perchè entrambi eravamo profondamente infelici, e pure i nostri bambini ne soffrivano tantissimo.

Lei mi ha fatto un regalo: una seconda possibilità di rifarmi una vita, e rimboccandomi le maniche sono riuscito a trovare pace e serenità nella mia vita.

Non voglio dilungarmi troppo, se ti interessa la mia storia personale, la trovi qui.

Ho deciso di aiutare separati e/o divorziati a superare il momento buio e ritornare a vivere una nuova vita a 360 gradi.

Per farlo uso questo magnifico strumento dove posso aiutarti raccontandoti le mie lezioni di vita, ok direi che possiamo partire ;-D

Nella vita ci troviamo costantemente davanti a problemi, definiamoli piccoli sassolini sul nostro cammino della vita.

Ti trovi davanti a un piccolo sassolino che ostacola il tuo cammino.

Come puoi immaginarti davanti a questo sassolino puoi adottare due approcci, due possibilità per trovare una soluzione.

Il modo come lo fai determina la tua vita e le tue decisioni.

Infatti uno degli insegnamenti più importanti della mia vita è stato capire la differenza tra l’approccio reattivo, è l’approccio proattivo.


Approccio reattivo

Davanti al sassolino la persona che adotta l’approccio reattivo si congela e rimane spesso immobile.

Il ragionamento che fa una persona reattiva è: non è colpa mia, non posso farci nulla.

Di conseguenza non fa nulla e aspetta che gli altri prendono una decisione per lei.

Come vedi una persona reattiva non ha il controllo sui propri pensieri e sulle proprie reazioni.

Perfino l’ambiente, le circostanze come per esempio un lockdown, ma anche il meteo possono “creare” problemi.

Naturalmente se dai la tua vita in mano agli altri “dipendi” sempre da qualcuno, e questo nel bene e nel male.

Il problema più grande per le persone reattive è che anche la loro felicità dipenderà sempre dagli altri e dalle situazioni.

Sono focalizzati sul problema, e in quel caso il sassolino può anche diventare una montagna 😅


Molti, purtroppo, vivono la loro vita in attesa che:

  • qualcosa accadrà per miracolo da solo
  • qualcuno li aiuterà di sicruo
  • il lavoro giusto arriverà in qualsiasi momento
  • la persona giusta arriverà ad aiutare loro a migliorare
  • un’aiuto divino arriverà per risolvere tutti i loro problemi
  • ecc. Ecc.

Una persona reattiva spesso finisce in un‘attesa eterna, e se il miracolo non accade, finiscono con accontentarsi di quello che arriva.

Oppure ancora peggio cominciano a lamentarsi che il mondo è crudele e ingiusto.

Questo perché nel loro mondo, sempre gli altri hanno tutte le colpe.

Tutti i problemi, tutti gli eventi, e tutte le cose brutte capitano solo a loro.

E soprattutto tutte le cose belle succedono solo agli altri.

Per loro non esiste libertà di scelta o libertà di azione.


Ahimè devo confessarti che anch’io per troppo tempo ero tra questi.

Non avevo capito che assumermi le mie responsabilità era la soluzione per i miei problemi.

Anzi ero terrorizzato dall’idea finché un bel giorno la vita mi ha aperto gli occhi.

Da quel momento ho deciso di adottare l’approccio proattivo.


Approccio proattivo

L’altra faccia della medaglia è il Santo Gral della vita, e definitivamente la possibilità di migliorare in modo concreto la tua vita.

Hai davanti lo stesso sassolino ma stavolta ti focalizzi sulla soluzione.

Sai che puoi valutare le alternative: o rimani lì e non vai avanti, oppure ti dai da fare.

Ti assumi la responsabilità e entri in azione, dai un bel calcio al sassolino e continui per la tua strada 😆

In parole semplici la proattività è un modo di gestire ciò che ti accade, o ciò che vuoi che accade in futuro.


La differenza

Quando sei proattivo/a sei consapevole che il tuo umore, le tue emozioni, come agisci e reagisci dipende esclusivamente (o quasi) da te stesso/a.

Nel momento che per ogni singolo avvenimento prendi tu la responsabilità che qualcosa che un reattivo non ha: potere.

Con il potere in qualunque situazione, hai la possibilità di poter fare sempre qualcosa.

E quando puoi fare qualcosa, puoi agire meglio e reagire nella maniera migliore a qualunque sassolino che ostacola il tuo cammino.

È finita la fase in cui devi subire passivamente una situazione!

Perché puoi agire attivamente e scegliere con consapevolezza la reazione giusta.

Così facendo puoi influenzare il momento di sfida, e trasformarlo in una esperienza positiva.

La persona proattiva sceglie attivamente di essere attiva ed intraprendente.


Pianifica le mosse successive basandosi sulle proprie credenze, e agisce ai sassolini cercando una soluzione che si basa sui propri valori.

Sa che così facendo può influenzare ogni situazione a proprio vantaggio.

E diventa automaticamente padrone del proprio destino e della propria vita! 😉👍


WIN-WIN

La nostra vita spesso è fatta di situazioni WIN-LOSE, ovvero uno vince e uno perde.

Questa situazione è particolarmente negativa per le persone reattive.

Spesso e volentieri le persone “sono abituate” ad essere reattive, e di conseguenza sono quasi sempre dalla parte perdente.

Per cambiare questo circolo vizioso la soluzione è cominciare a prendersi responsabilità.

Con il giusto atteggiamento anche la persona reattiva può sviluppare “il muscolo della proattività”.

Ma non solo, la proattività è uno dei “pilastri” di tutte le persone di successo.

E nella vita di persone di successo WIN-WIN è la situazione dove non scontenti o danneggi alcune delle parti coinvolte.

Una situazione di WIN-WIN è quando una persona ha il potere non solo di cambiare, ma anche di far accadere le cose a sé stessi e agli altri.

L’atteggiamento win win crea fiducia tra te e le altre persone.

E la fiducia crea attenzione e desiderio di raggiungere gli obbiettivi insieme.


Una persona proattiva ha il potere di influenzare positivamente sia i reattivi, che le altre persone proattive.

Dipende tutto dall’atteggiamento e dalla sua mente, o meglio lo stato e le sue convinzioni.

Sai che non ti è stato permesso di scegliere dove nasci e in quale ambiente, ma abbiamo tutti una cosa in comune: la libertà di scelta.

Qualunque situazione hai vissuto, e in qualunque luogo stai vivendo tu puoi scegliere!

Ti ricordo che è la proattività che ha consentito all’umanità di evolversi nel corso di migliaia d’anni.

È grazie a uomini e a donne che hanno scelto di voler cambiare e migliorare attivamente la situazione della loro vita.

E grazie agli sforzi e alla loro forza di perseguire il loro obiettivo, che oggi viviamo in un mondo più bello di 100, 500 e più anni fa.

La proattività ti consente di “essere” qualcosa che attualmente non sei, e soprattutto ti permette di diventarlo!


La via della proattività

La vita è fatta di esperienze, e le esperienze sono fatte di scelte.

Puoi chiamarlo destino o come vuoi, ma ogni volta che hai davanti un sassolino devi scegliere.

Ogni scelta che hai fatto e che farai ha delle conseguenze, sia positive che negative.

Oggi sei la persona grazie a tutte le scelte che hai fatto in passato.

Capita che alcune delle nostre scelte ha portato delle esperienze negative.

E spesso pensiamo a loro come “errori” e che ci hanno danneggiato in qualche modo.

Questo però è l’errore più grande che possiamo fare!

Gli “errori“ sono neutrali, sono delle semplici cause delle nostre scelte, niente di più

Pensa se avessi pensato così quando a un anno di vita hai cominciato a voler camminare.

Magari ancora oggi non ci saresti riuscito 😂

Meno male che hai avuto la voglia di camminare, e andare avanti e così oggi puoi camminare tranquillamente.

Da bambini tutti noi siamo graziati con la mentalità proattiva, la nostra mente è aperta e ha tanta voglia di fare e raggiungere.

Tutti gli errori, gli insuccessi e i fallimenti fanno parte della tua vita.

Sono un bene, anzi sono il bene.

Vuoi avere una vita migliore?

Impara ad apprezzare i sassolini, perché ogni fallimento, errore o insuccesso porterà nuove esperienze.


Una volta che ti sembra di aver preso la decisione sbagliata, prenditi del tempo per:

  • analizzare l’errore
  • trovare cosa puoi imparane di positivo
  • fare un uso consapevole delle informazioni che ne ricavi
  • esaminare cosa in futuro farai diversamente e
  • mettere in atto reazione e metodo diverso davanti a una situazione simile in futuro

Proattività: 10 comportamenti vincenti per risultati migliori

I seguenti dieci punti possono esserti utile in qualsiasi circostanza della tua vita per migliorare i tuoi risultati:

  1. Comincia a prendere l’iniziativa e la responsabilità per far accadere qualcosa con le tue azioni.
  2. Tu hai il potere di decidere in qualsiasi momento come reagire ad ogni contesto, situazione e circostanza della tua vita.
  3. Agendo attivamente non subirai la pressione delle situazioni, rimarrai più calmo/a e troverai una soluzione adatta.
  4. Il tuo atteggiamento proattivo e le tue azioni avranno il potere di cambiare, e far accadere le cose, anche agli altri.
  5. L’approccio proattivo ti darà la possibilità di diventare una persona migliore domani, incondizionatamente dalle esperienze fatte.
  6. Voi essere più intraprendente, più coraggioso/a, più disciplinato/a? Prenditi il tempo necessario facendo piccoli passi giorno dopo giorno.
  7. Gli errori sono neutrali, possono distruggere o creare, e te la scelta
  8. Tu hai il controllo di tutti gli aspetti della tua vita, puoi essere migliore di quanto credi.
  9. Se vuoi un risultato migliore, decidi attivamente e impegnati a raggiungerlo
  10. Non mollare mai: la vita è una maratona, non uno sprint. Nella vita otterrai risultati migliori mantenendo la concentrazione sull’impegno preso.

E per finire oggi ho scelto una frase che mi piace tantissimo:

“Come raggiungere un traguardo? Senza fretta ma senza sosta.”

Anche tu hai un traguardo che vuoi raggiungere? Raccontamelo e contattami qui

Alla prossima 😃

Peter


L’articolo ha contribuito valore alla tua vita?

Spero di sì!
Ogni settimana m’impegno con tutto il mio cuore a darti consigli e strategie per migliorare la qualità del tuo lavoro, e per crearti la vita che hai sempre sognato.

Vuoi condividere quest’articolo, perché ami condividere valore?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su